To do list: cos'è, come ci migliora la vita e perché tutti dovrebbero farla
To do list: cos'è, come ci migliora la vita e perché tutti dovrebbero farla

Avete sentito parlare della To do list, ma non sapete esattamente cos’è, a cosa serve e perché tutti dovrebbero farla? Pensate che sia prerogativa degli uomini d’affari o dei liberi professionisti? Beh, vi sbagliate. La To do lit può semplificare la vita a tutti, anche agli studenti e alle casalinghe. In questo articolo proverò a spiegarvi il motivo.

Cos’è una to do list

Una to do list non è altro che una lista degli impegni da assolvere. Generalmente viene fatta giornalmente, anche se il consiglio è di averne pure una settimanale, una mensile e una… annuale. Io mi concentrerò sulla prima, quella giornaliera. Il suo successo dipende da un fattore puramente mentale: il solo atto di pensare e pianificare in anticipo gli impegni giornalieri, risveglia i poteri della mente e l’energia che occorrerà per portarli a termine.

A cosa serve una to do list e perché tutti dovrebbero averla

I benefici di una To do list sono tantissimi, ma io vi elenco i principali:

Benefici della To do list

Ingredienti

  • combatte la tendenza a procrastinare (rimandare le cose)
  • permette di assolvere anche i compiti più antipatici
  • elimina la confusione mentale
  • completarla dà soddisfazione
  • la giornata acquista uno scopo
  • permette di risparmiare tempo

Combatte la tendenza a procrastinare (rimandare le cose)

Tantissimi persone soffrono di ‘rimandite acuta’, quella brutta tendenza a rimandare le cose fino a non farle mai. Non mi soffermerò sulle cause di questo ‘disturbo’ (anche se alcune le ho trattatela giornata acquista uno scopo nell’articolo sullo spreco del tempo), ma vi assicuro che la lista delle cose da fare vi motiverà a non rimandare.

Permette di assolvere anche i compiti più antipatici

Spesso rimandiamo impegni che ci mentalmente ci sembrano faticosi. Ma come dice il proverbio africano “Come si mangia un elefante? Un pezzo alla volta“. Ecco, la to do list permette di farvi mangiare il vostro elefante a poco a poco, senza troppa fatica.

Elimina la confusione mentale

Quante volte vi è capitato di avere tante di quelle cose da fare, da non sapere nemmeno da dove cominciare? Grazie alla To do list, non solo saprete da dove cominciare, ma avrete chiaro in mente in che ordine sbrigare tutte le vostre faccende.

Completarla dà soddisfazione

“Non concludere nulla’ nel corso della giornata, o concludere poco, è fonte di frustrazione. Invece, spuntare le voci della vostra To do list vi renderà soddisfatti e orgogliosi di voi stessi. Vi sentirete come chi aveva un obiettivo da portare a termine, e c’è riuscito con successo.

La giornata acquista uno scopo

Con una lista di cose da fare, la giornata acquista uno scopo: dovete farle tutte per poterle ‘spuntare’ o cancellare. Tutto diventa stimolante, come succede con qualunque tipo di sfida.

Permette di risparmiare tempo

Il tempo… questo acerrimo nemico. La to do list ve ne regalerà ogni giorno. Sì, perché a fronte dei 10-12 minuti che occorrono per preparala, vi permetterà di risparmiare fino a 2 ore, che potrete impiegare per voi stessi. Magia? Sì, magia della mente umana.

Ma come si prepara una To do list efficace? Ne parliamo la prossima settimana.

Seguimi anche su Facebook, Instagram o Pinterest