Home Ricette con Bimby Chiacchiere di Carnevale Bimby: dolci e friabili

Chiacchiere di Carnevale Bimby: dolci e friabili

0
Chiacchiere di Carnevale Bimby: dolci e friabili
Chiacchiere di Carnevale

Esistono diverse ricette di chiacchiere di Carnevale Bimby, per cui anche io ho deciso di creare la mia, partendo da quella tradizionale. E devo dire che il risultato mi ha soddisfatta. La differenza sta tutta nella scelta dell’aroma e nella stesura della pasta. Una pasta sottile dona chiacchiere friabili e croccanti. Una pasta leggermente più spessa, chiacchiere più morbide (è una questione di gusto). Inoltre, ripiegando più volte la pasta su sé stessa, potrete ottenere più bolle. E poi la temperatura dell’olio è altrettanto fondamentale, per dei dolcetti asciutti e non unti. Ma andiamo ai fatti!

Come dare le chiacchiere di Carnevale con Bimby

Per fare le chiacchiere di Carnevale con Bimby, ritagliatevi 5 minuti per l’impasto e 5 per stendere la pasta. Il resto del tempo si dedica a riposo della pasta e frittura. Io ho preparato una sorta di ‘mezza dose’, perché questi dolcetti fritti sono peggio delle ciliegie. Si inizia a mangiarli e non si finisce più. Ma potete tranquillamente raddoppiare tutti gli ingredienti. Occorrente da cucina:

  1. Bimby
  2. Mattarello
  3. Pentolino per la frittura

Prova anche le castagnole di ricotta.

Chiacchiere di Carnevale

  • Dosi per 25/30 chiacchiere
  • Tempi: Prep: 30 min; Cottura: 15 min
  • Pronto in... 45 minuti

Ingredienti

  • 170 gr di farina 00 + qb per stendere la pasta
  • 30 gr di zucchero
  • 1 uovo XL
  • 30 gr di latte
  • 15 gr di burro
  • 2 cucchiai di Rum, Gran Mariner, Grappa o Brandy
  • buccia grattugiata di 1/2 limone bio
  • 1 pizzico di sale
  • olio di semi di arachidi per friggere qb
  • zucchero a velo vanigliato per guarnire

Note & Consigli

NB: il rapporto fra grandezza uovo e farina è fondamentale. Se usate uova più piccole diminuite leggermente la quantità di farina.

Procedimento

  • Mettete tutti gli ingredienti nel boccale e impastate 20 sec/ Vel 4.Chiacchiere di Carnevale 1
  • Fornate un panetto con l’impasto (dovrebbe essere leggermente colloso), avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare 20 minuti a temperatura ambiente.
  • Infarinate per bene il piano da lavoro. Non risparmiate farina.
  • Trascorso il tempo, dividete l’impasto in 3 parti, e stendetene col mattarello un pezzo alla volta, in strisce sottili.Chiacchiere di Carnevale 2
  • Sovrapponete le tre strisce e assottigliatele assieme. Vi consiglio di ripiegare la pasta su sé stessa e stenderla almeno 3 volte (se vi piacciono le chiacchiere con le bolle).Chiacchiere di Carnevale 3
  • Ottenuta una sfoglia sottile, potete affettarla con la rotellina dentata e un semplice coltello e dare loro la forma e grandezza che volete. A me piacciono tutte diverse.Chiacchiere di Carnevale 4
  • Preriscaldate l’olio in pentola. Deve raggiungere e mantenersi alla temperatura di 175°. Potete usare il termometro, oppure fare la prova della pasta. Quando sale a galla ed è circondata da micro bollicine è pronto.
  • Friggete le vostre chiacchiere di Carnevale per pochi minuti, assicurandovi che mantengano una colorazione chiara.Chiacchiere di Carnevale 5
  • Mettetele a scolare in un contenitore con carta assorbente e una volta fredde, spolverizzatele con zucchero a velo.Chiacchiere di Carnevale 6
  • Felice assaggio.Chiacchiere di Carnevale 7

Seguimi anche su Facebook, Telegram, Instagram o Pinterest

[newsletter]