Home Ricette di base Bucce degli agrumi: ecco come riciclarle in casa

Bucce degli agrumi: ecco come riciclarle in casa

0
Bucce degli agrumi: ecco come riciclarle in casa
Bucce degli agrumi: ecco come riciclarle in casa

Agrumi e riciclo: limoni, arance, mandarini & Co sono frutti profumatissimi e ricchi di vitamina e altri nutrienti che fanno bene al nostro organismo. Oltre ad essere consumati nel classico modo (sbucciati e mangiati), possiamo utilizzarli per creare pietanze salate, come le insalate, o aromatizzare i dolci. E possiamo anche riciclare le bucce, così da non buttar via nulla. Soprattutto se gli agrumi sono bio!

Come usare le bucce degli agrumi in cucina

Utilizzare le bucce degli agrumi in cucina, può essere considerato un vero e proprio riciclo. Un modo per evitare sprechi alimentari. Le bucce possono essere usate per:

  • Aromatizzare i dolci (vedi Pan d’Arancio)
  • Aromatizzare le creme pasticcere
  • Preparare le scorze canditeBucce degli agrumi: ecco come riciclarle in casa 1
  • Preparare le scorze candite ricoperte di cioccolato fondente
  • Utilizzare i canditi per condire panettoni e ciambelle o decorare biscotti
  • Fare lo zucchero aromatizzato
  • Preparare una marmellata di agrumi dalla consistenza particolare
  • Trasformare le bucce in polvere (tritandole nel mixer) da usare per impasti di torte, pasta frolla e crostate, cocktail e creme, o condimento per pietanze salate
  • Preparare dei liquori digestivi fatti in casa
  • Fare un olio aromatizzato.

E’ sufficiente che cerchiate una qualsiasi di queste ricette, e il gioco è fatto. Ma se non volete riutilizzare le bucce in cucina, potete anche optare per un uso non alimentare in casa. Come?

Come riciclare le scorze degli agrumi in casa

Per alcuni, è tradizione usare le bucce per segnare i numeri sulle cartelle della Tombola a Natale.

Altri le utilizzano nei camini o sui termosifoni per profumare l’ambiente sfruttando il calore. Per profumare i cassetti e tenere le tarme alla larga dai vestiti, vi basterà invece inserire le bucce in tanti piccoli sacchettini di cotone. Le scorza degli agrumi, in particolare delle arance, diventano anche degli ottimi deodoranti fai da te per le scarpe, se tagliate in tanti pezzettini e inseriti all’interno. Con la buccia dell’arancia o del limone si deodora il cestino della spazzatura fetido, basta tagliarne dei pezzetti e spargerli tra i rifiuti.

La buccia del limone è un alleato nella pulizia della casa e nell’eliminare odori sgradevoli dalle mani e dagli ambienti. Le bucce dei limoni sono perfette per eliminare il calcare dal bollitore dell’acqua, dai tappi dei lavandini e dagli erogatori della doccia. Vi basterà immergerli per un’ora in un contenitore con acqua bollente e scorze di limone tritate. Per pulire il fondo della caffettiera, sarà sufficiente versarvi al suo interno le bucce del limone unite a acqua e sale grosso.

Con le bucce degli agrumi potete creare dei regali, usandole come “ingredienti” di pot-pourri.

Per uno scrub del viso efficace e 100% naturale provate a passare sulla pelle dei pezzetti di bucce d’arancia.

Seguimi anche su Facebook, Telegram, Instagram o Pinterest

[newsletter]